Jueves, 07 de julio de 2011

Nazim Hikmet

Loving you is like eating bread dipped in salt,

like waking feverish at night

and putting my mouth to the water faucet,

like opening a heavy unlabeled parcel

eagerly, happily, cautiously.

Loving you is like flying over the sea

for the first time, like feeling dusk settle

softly over Istanbul.

Loving you is like saying “I’m alive.”

 

translated, from the Turkish, by Randy Blasing and Mutlu Konuk

Edvard Munch (Norwegian, 1863-1944). Kiss by the Window, 1892

Ti amo come se mangiassi il pane spruzzandolo di sale
come se alzandomi la notte bruciante di febbre
bevessi l’acqua con le labbra sul rubinetto
ti amo come guardo il pesante sacco della posta
non so cosa contenga e da chi
pieno di gioia pieno di sospetto agitato
ti amo come se sorvolassi il mare per la prima volta in aereo
ti amo come qualche cosa che si muove in me
quando il crepuscolo scende su Istambul poco a poco
ti amo come se dicessi Dio sia lodato sono vivo.

Nazim Hikmet


Tags: Loving You, Nazim Hikmet, Edvard Munch, Kiss

Publicado por carmenlobo @ 3:33  | Poesia Sensual
Comentarios (0)  | Enviar
Comentarios